Trasduttori multicomponente

GTM è uno dei primi interlocutori in fatto di tecnologie di misurazione multicomponente affidabili e innovative. Il nostro laboratorio di taratura è il primo al mondo a essere accreditato per la taratura di trasduttori multicomponente.

Partecipiamo attivamente alla ricerca e allo sviluppo di nuovi sistemi e pubblichiamo articoli scientifici. Una panoramica dei vari principi costruttivi dei trasduttori multicomponente è consultabile nella pubblicazione IMEKO 2010. La pubblicazione IMEKO 2012 descrive un sistema di taratura innovativo e nella nostra pagina dedicata alla taratura si trovano esempi di certificati di taratura.

Le spiegazioni dei termini tecnici usati nell’ambito della misurazione di forze e coppie si trovano invece nel nostro glossario technico (en).

 TipoApplicazione 
Serie LVSSerie LVS

Misurazione industriale standardizzata di multicomponenti (Fx, Fy, Fz, Mx, My, Mz)

I trasduttori multicomponente della serie LVS convincono per la resistenza dinamica su tutti i canali. I loro carichi di base prestabiliti consentono in molte applicazioni industriali di selezionare con facilità le giuste dimensioni costruttive. Consegnabili a breve termine nella versione con tre componenti di forza oppure anche come trasduttore a 6 componenti. I campi di applicazione sono ad es. prove strutturali nel settore automobilistico, aeronautico e dell’ingegneria meccanica generale.

Serie MKASerie MKA

Misurazione industriale standardizzata di multicomponenti (Fx, Fy, Fz, Mx, My, Mz)

Dal 1996 i trasduttori multicomponente della serie MKA forniscono ottimi risultati in centinaia di funzioni di revisione industriale. Ciascun trasduttore viene ottimizzato costruttivamente e prodotto in base alle esigenze specifiche dell’applicazione: se richiesto, con resistenza dinamica e numero a scelta dei canali di misurazione. La serie MKA si adatta quindi in modo eccellente alle funzioni di revisione non più realizzabili con la versione standardizzata della serie LVS. 

Serie DKA-ZESerie DKA-ZE

Misurazione di forza a 3 assi industriale (Fx, Fy, Fz)
con rapporto di forza 10:1

I trasduttori di forza a 3 assi della serie DKA sono adatti a tutte le applicazioni in cui si prevedono forze laterali relativamente piccole rispetto alla forza assiale. La forma costruttiva estremamente piatta ne permette l’utilizzo anche in spazi di montaggio angusti. La facilità di orientamento e montaggio è garantita dalla struttura rettangolare: i trasduttori di forza a 3 assi possono essere montati in pochi minuti con un orientamento affidabile.

Serie MPFSerie MPF

Misurazione multicomponente di precisione (Fx, Fy, Fz, Mx, My, Mz)

Grazie all'elevata resistenza ai carichi di disturbo, le piattaforme di misura della serie MPF sono ideali per risolvere problemi estremi, come quelli che si presentano per esempio nella galleria del vento o sui banchi prova per misurare la resistenza al rotolamento. Grazie alla sua struttura scomposta, una piattaforma di misura della serie MPF può anche essere utilizzata come unità di riferimento negli strumenti di misura multicomponente.

Serie XYSerie XY

Macchine per prova dell’uniformità degli pneumatici (Fx, Fy)
(Tire uniformity testing machines) 

I trasduttori di forza a 2 assi della serie XY corrispondono agli standard globali definiti dall’industria automobilistica e degli pneumatici per misurare l’uniformità degli pneumatici delle autovetture. Gli speciali trasduttori multicomponente non sono adatti solo per il montaggio di nuove macchine per prova, ma anche per la modernizzazione di macchine per Tire-Uniformity di diversi produttori.

Tension-Torsion-CombinazioneTension-Torsion-Combinazione

Macchine per prova di tensione-torsione (Fz, Mz)

La combinazione tra I trasduttori di forza della serie K e i torsiometri della serie M fornisce le condizioni ideali per un uso come trasduttore di referimento in macchine per prova di tensione-torsione.

Serie RLSSerie RLS

Banchi prova per assi e veicoli (Fx, Fy, Fz, Mx, My, Mz)

I sensori della serie RLS servono per rilevare sul banco prova i carichi che agiscono su un asse o sulla carrozzeria. I sensori, che sostituiscono l'odometro utilizzato durante la marcia su strada, offrono le caratteristiche indispensabili per il funzionamento sul banco prova, come resistenza, alta rigidità, elevata precisione e massa contenuta. Per il calcolo e l'elaborazione dei valori di misura è disponibile il nostro sistema elettronico multicomponente MCMpro.

Serie RWMKSerie RWMK

Controllo di viti (Fax, Mges, Mteil)

La testa di misura del coefficiente d'attrito della serie RWMK permette di rilevare contemporaneamente la coppia, la forza di serraggio assiale del collegamento a vite e la coppia di attrito sulla testa o sul filetto della vite. Uno strumento che garantisce la massima precisione, perché la struttura scomposta del sensore permette di ottenere tre segnali perfettamente autonomi uno dall'altro. Grazie all'enorme sensibilità nominale di tutti e tre i canali, i segnali trasmessi sono protetti da qualsiasi interferenza.